Ultima modifica: 31 Dicembre 2019
Home > Il monitoraggio, la verifica e la rendicontazione – RAV e BILANCIO SOCIALE

Il monitoraggio, la verifica e la rendicontazione – RAV e BILANCIO SOCIALE

Nell’anno scolastico 2014/2015 è stata avviata l’attivazione del Sistema Nazionale di Valutazione (SNV) in materia di istruzione e formazione, sulla base di quanto stabilito dal DPR 28 marzo 2013, n. 80. Tale Sistema prevede, in particolare, che tutte le istituzioni scolastiche (statali e paritarie) realizzino un’attività di analisi e di valutazione interna e definiscano un insieme di obiettivi ed azioni di miglioramento secondo il percorso delineato dal Rapporto di Autovalutazione (RAV).

Al termine dell’anno scolastico 2018-2019, precisamente entro il 31 dicembre 2019,  le istituzioni scolastiche dovranno pubblicare nel portale “Scuola in chiaro” un rapporto di rendicontazione sociale “grazie al quale si diffonderanno i risultati raggiunti, in relazione agli obiettivi di miglioramento individuati e perseguiti negli anni precedenti, sia in una dimensione di trasparenza sia in una dimensione di condivisione e promozione al miglioramento del servizio con la comunità di appartenenza”.

Rapporto di autovalutazione

Il Rapporto di autovalutazione, chiamato anche RAV, è lo strumento che accompagna e documenta il primo processo di valutazione previsto dall’SNV: l’autovalutazione.

Il rapporto fornisce una rappresentazione della scuola attraverso un’analisi del suo funzionamento e costituisce inoltre la base per individuare le priorità di sviluppo verso cui orientare il piano di miglioramento.

Scuola in Chiaro permette di consultare il RAV in modi diversi:

  • Naviga il RAV -> consente di muoversi all’interno delle sezioni del rapporto e leggerne il dettaglio;
  • Indicatori -> fornisce un elenco, diviso per argomenti, di tutti gli indicatori nazionali messi a disposizione delle scuole per la compilazione del RAV

 

Rapporto di Autovalutazione relativo al triennio scolastico 2019/22

 

Il Bilancio Sociale valorizza tutte le informazioni previste dal rapporto di autovalutazione, integrandole con altre informazioni che ne agevolano la fruizione,  dando conto agli interlocutori interessati, in modo trasparente e chiaro, su cosa fa l’organizzazione in termini di:

  • priorità e obiettivi;
  • interventi programmati e realizzati;
  • risultati raggiunti.

È un documento consuntivo che relaziona sul comportamento dell’organizzazione ed esplicita le strategie e gli obiettivi futuri al fine di poter soddisfare in modo chiaro le esigenze informative fondamentali di tutti i portatori di interessi.

Bilancio Sociale

 




Return to Top ▲Return to Top ▲

Autorizzazione all’uso dei cookie</br>La legislazione europea in materia di privacy e protezione dei dati personali richiede il tuo consenso per l'uso dei cookie.</br>Acconsenti? Per ulteriori informazioni visualizza la Cookie Policy. NO, non accetto

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi