Ultima modifica: 8 dicembre 2017
Home > Organigramma e Funzionigramma

Organigramma e Funzionigramma

Dirigente e collaboratori

  • Dirigente scolastico: prof. Alfredo Rizza
  • Collaboratore vicario del dirigente scolastico: Malgrati Pierangela
  • Collaboratore del dirigente scolastico: Scotton Cristina Maria

Funzioni dei collaboratori del Dirigente Scolastico

  • Condivide e coordina con il Dirigente Scolastico scelte educative e didattiche, programmate nel PTOF
  • Sostituisce il dirigente scolastico in caso di suoi impegni istituzionali fuori sede, ferie, assenza o impedimento.
  • Collabora con il dirigente scolastico ed il dirigente amministrativo per tutto ciò che interessa l’andamento didattico ed eventuali problematiche dell’Istituto.
  • Espleta eventuali incarichi direttamente assegnati dal dirigente.
  • Confronto e collaborazione per convocare eventuali incontri di verifica, con i coordinatori dei vari plessi.
  • Si raccorda con il comitato genitori del plesso in collaborazione con il coordinatore di plesso.
  • Cura, seguendo le procedure indicate dal dirigente scolastico, la raccolta dati dei progetti Fondo di Istituto, dei progetti “Diritto allo studio”, dati flessibilità, dati relativi a viaggi di istruzione e uscite didattiche.
  • Si occupa, con il coordinatore, di eventuali problematiche riguardanti i plessi che emergano durante l’anno scolastico.
  • Redige verbali e delibere del Collegio Docenti.
  • Promuove, sollecita e raccoglie la modulistica per ciascuna attività programmata (uscite didattiche, viaggi di istruzione, cinema e teatro scuola, etc.).
  • Cura, per quanto di sua competenza o delega, i rapporti con l’ente locale, altri enti, società sportive e altre associazioni che operano nell’Istituto.
  • Cura l’organizzazione generale delle prove INVALSI.
  • Organizza la sostituzione docenti e la riorganizzazione del servizio nei casi di assenza.

Segreteria

Direttore dei servizi generali ed amministrativi:  Onofrio Infusino 

Assistenti Amministrativi (Didattica – Amministrazione – Protocollo- Personale) 

  • Cristofaro Cammarata
  • Mario Spitaleri
  • Cecilia Muscarnera
  • Immacolata Sergi
  • Giuseppina Familiari

Funzioni degli Assistenti Amministrativi

  • Svolgono attività specifiche con autonomia operativa e responsabilità diretta.
  • Eseguono attività lavorativa richiedente specifica preparazione professionale e capacità di esecuzione delle procedure, anche con l’utilizzazione di strumenti di tipo informatico, pure per finalità di catalogazione.
  • Hanno competenza diretta della tenuta dell’archivio e del protocollo.
  • Oltre alle attività e alle mansioni espressamente previste dall’area di appartenenza, all’assistente amministrativo possono essere affidati incarichi specifici, che comportano l’assunzione di ulteriori responsabilità.

Annualmente i compiti degli assistenti amministrativi sono dettagliati nel Piano annuale delle
attività, predisposto dal DSGA.

 

Referenti di plesso

Plesso Responsabile
Plesso  Vivaldi – infanzia G. Tremolada
Plesso Baraggiole – infanzia S. Parisi
Plesso Don Milani – primaria R. Castellana
Plesso Croci –  secondaria di 1° grado P. Restelli 

 

Funzioni dei referenti di plesso

  • Collabora con il Dirigente, con i Collaboratori del DS e partecipa alle riunioni di staff.
  • Responsabilità organizzativa del plesso e coordinamento delle attività (riunioni di plesso, controllo e attuazione del piano delle attività funzionali all’insegnamento, fogli firma di presenza/assenza, etc.).
  • Responsabilità in ordine all’attuazione nel plesso delle scelte operate dal Collegio, dallo staff di direzione, oltre che delle disposizioni del Dirigente.
  • Primo riferimento per i genitori degli alunni del plesso e per eventuali comunicazioni degli Enti Locali.
  • Passaggio di informazioni fra Dirigente Scolastico e plesso (circolari, comunicazioni).
  • Coordinamento con l’ufficio di segreteria.
  • Prima gestione di problemi disciplinari e/o infortuni del plesso.
  • Prima gestione delle misure del piano di emergenza in caso di calamità e/o incidenti in collaborazione con le figure sensibili del plesso.
  • Comunica al Dirigente e/o al DSGA eventuali problematiche relative ad alunni, genitori, docenti, personale non docente e quelle relative a strutture e sussidi.

 

Coordinatori di Classe per l’anno scolastico 2017/2018

(Scuola Secondaria Primo Grado)

Classi A B C D E
Prime  Cucci Panza Vezzola Cicero  
Seconde  Barbaglio Scotton D’Anna Tartaglione  
Terze Vernasca Restelli Doriguzzi Vedrietti Riboldi

Funzioni dei coordinatori di classe (secondaria) 

  • Presiede il Consiglio di classe o di scrutinio in assenza e su delega del Dirigente Scolastico.
  • Accerta la presenza dei partecipanti al Consiglio di classe con foglio firma da riconsegnare al Referente di Plesso.
  • Introduce i lavori del Consiglio e, quando sono presenti i genitori, li informa della programmazione e dell’andamento complessivo della classe.
  • Integra l’o.d.g. con argomenti che ritiene opportuni, anche su proposta dei colleghi.
  • Segnala i casi di alunni con difficoltà di apprendimento o con comportamento difficile.
  • Prepara preventivamente ed organizza la discussione su ciascun tema, anche attraverso la predisposizione di appunti e materiali di lavoro; cura che i colleghi compilino in ogni parte la scheda per le valutazioni bimestrali e quadrimestrali, evidenziando i casi dei ragazzi in difficoltà e le variazioni rispetto alle rilevazioni precedenti.
  • Conduce la discussione, facendo rispettare i tempi previsti, per arrivare a decisioni operative;
  • richiede l’attenzione e la partecipazione di tutti alla discussione, ne verifica la pertinenza con l’o.d.g., dà uguale opportunità ai diversi punti di vista, fa rispettare i tempi previsti.
  • Coordina il lavoro di programmazione annuale e quadrimestrale del consiglio e ne raccoglie i documenti in apposite cartelle;
  • coordina le attività che trovano espressione nel piano di lavoro annuale e nella relazione finale.
  • Segue le attività deliberate dal C. di C.; insieme ad altri insegnanti illustra ai genitori la scheda personale degli alunni;
  • predispone l’invio di lettere di segnalazione alle famiglie;
  • segue il progetto accoglienza e orientamento, controlla il libretto dell’alunno;
  • raccoglie le autorizzazioni.
  • Periodicamente, e quando ne ravvisi la necessità, relaziona al Dirigente sull’andamento della classe e su eventuali problemi particolari (assenze, note, difficoltà, ecc..) al fine di condividere le opportune strategie di soluzione.
  • Predispone il Piano di lavoro annuale e la Relazione Finale, sentito il Consiglio di classe.
  • Coordina i lavori delle Assemblee di classe.
  • Coordina i lavori degli esami di fine ciclo.
  • Cura la raccolta dei materiali di classe (programmazioni, relazioni, etc.)
  • Controlla la corretta compilazione del registro dei verbali di classe e del registro di classe.

SEGRETARIO DEL CONSIGLIO DI CLASSE
Il segretario ha il compito di redigere i verbali di riunione dei consigli di classe, di interclasse e i
verbali di scrutinio avendo cura che tali documenti ufficiali abbiano le caratteristiche di
completezza, sinteticità, chiarezza, ordine e puntualità

 

Presidenti di interclasse per l’anno scolastico 2017/2018

(Scuola Primaria)

Classi Docente
Prime  Massa
Seconde  Golini
Terze Bazzolo 
Quarte Di Rienzo
Quinte Decillis 

 

Responsabili Prevenzione, Protezione, Sicurezza

  • Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione:  Ing. Dario Dell’Acqua
  • Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza: Marinella Cuzzolin

Funzioni dei Responsabile prevenzione, protezione, sicurezza (RSPP)  

  • Individua i fattori di rischio, valutazione dei rischi e collabora alla redazione del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR).
  • Individua le misure di sicurezza e salubrità dell’ambiente di lavoro.
  • Elabora le misure preventive e protettive dei sistemi di controllo delle misure adottate.
  • Elabora le procedure di sicurezza per le varie attività scolastiche.
  • Propone programmi di aggiornamento, formazione e informazione per i lavoratori.

 

Funzioni Strumentali al piano dell’offerta formativa

In base al CCNL (art.33) sono previste in ogni Istituto delle funzioni strumentali “per la realizzazione delle finalità istituzionali della scuola in regime di autonomia”, che vengono  “identificate con delibera del collegio dei docenti in coerenza con il piano dell’offerta formativa”.

Compiti delle funzioni strumentali

  • Nei rispettivi ambiti, agiscono svolgendo attività di coordinamento organizzativo e didattico secondo le indicazioni formulate dal Collegio dei Docenti anche a sostegno del lavoro dei docenti.
  • Fanno parte dello staff del Dirigente e rappresentano un elemento di raccordo fra i docenti e la direzione.
  • Si occupano di quei particolari settori dell’organizzazione scolastica per i quali si rende necessario razionalizzare e ampliare le risorse, monitorare la qualità dei servizi e favorire formazione e innovazione.Ogni anno definiscono un piano di lavoro da sottoporre all’approvazione del Collegio docenti.

 

Per l’anno scolastico 2017/2018, il Collegio Docenti del nostro Istituto ha individuato queste funzioni:

 

Area funzione Docenti incaricati 
Aggiornamento in servizio  Pernatsch
Ampliamento Offerta Formativa: Biblioteca, Educazione alla cittadinanza Doriguzzi 
Ampliamento Offerta Formativa Area Artistico- Musicale Di Rienzo 
Inclusione alunni BES Cucci 
Nuove Tecnologie  Zurlo
Raccordo Orientamento Fumagalli M.C. – Cafagna – Restelli 

 

COLLABORATORE SCOLASTICO

È addetto ai servizi generali della scuola con compiti di:

  • accoglienza e sorveglianza nei confronti degli alunni, nei periodi immediatamente antecedenti e successivi all’orario delle attività didattiche e durante la ricreazione
  • accoglienza del pubblico
  • pulizia dei locali, degli spazi scolastici e degli arredi
  • vigilanza sugli alunni, compresa l’ordinaria vigilanza e l’assistenza necessaria durante il pasto nelle mense scolastiche.
  • custodia e sorveglianza generica sui locali scolastici
  • collaborazione con i docenti
  • ausilio materiale agli alunni portatori di handicap nell’accesso dalle aree esterne alle strutture scolastiche, all’interno e nell’uscita da esse, nonché nell’uso dei servizi igienici e nella cura dell’igiene personale

I Compiti specifici di ogni collaboratore sono dettagliati nel Piano delle attività

 




Return to Top ▲Return to Top ▲

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi